Contenuto pagina
Mediateca Montanari e Biblioteca Federiciana

Repertori della sala manoscritti

In questa pagina sono indicati i principali repertori disponibili per la sala manoscritti.
Molti dei repertori sono stati scansionati ed è possibile scaricarli dalla pagina, altri repertori si possono consultare solo in biblioteca.

 

 

Il repertorio del Mabellini

Adolfo Mabellini (Livorno, 24 dicembre 1862 – Fano, 10 dicembre 1939) è stato per 44 anni bibliotecario presso la Biblioteca Federiciana dal 1895 fino alla sua morte.
Erudito e studioso di letteratura e storia iniziò ad occuparsi dello studio e della catalogazione dei fondi manoscritti e a stampa della Biblioteca.
Pubblicò due opere fondamentali per la conoscenza della sala manoscritti che si possono richiedere in biblioteca:

Manoscritti, incunaboli, edizioni rare del secolo XVI esistenti nella Biblioteca Comunale Federiciana di Fano (Fano, Società Tipografica Cooperativa, 1905)

Inventario dei manoscritti della Biblioteca Comunale Federiciana di Fano, in due volumi (Firenze, Olschki, 1928 e 1932).
Sono descritti in questo inventario i documenti appartententi ai seguenti fondi:
- Manoscritti di Domenico Federici
- Manoscritti Polidori
- Manoscritti del Collegio Nolfi e delle soppresse corporazioni religiose
- Manoscritti di Cesare Ferrari
- Manoscritti del cav. Francesco Bertozzi
- Manoscritti Amiani
- Manoscritti di Giulio Grimaldi
- Manoscritti di Ruggero Mariotti
- Manoscritti di Cesare Rossi

Fondi successivi al repertorio Mabellini

Sono conservati nella sala manoscritti ulteriori fondi, descritti solo parzialmente nel repertorio scaricabile nel seguente file.

I fondi sono:
10. Mezio Agostini (musicale)
11. Famiglia Carrara
12. Giuseppe Castellani
14. Famiglia Giacomini
15. Teodulo Mabellini (musicale)
16. Famiglia Marcolini
17. Cesare Selvelli
18. Fondo recente A - Fondo recente B
19. Famiglia Montevecchio
20. Silvio Zanchetti (musicale)
21. Ruggero Ruggeri
22. Fondo Resistenza
23. Adolfo Gandoglio
24. Famiglia Servigi
25. Adolfo Apolloni
26. Museo civico Comune di Fano

I fondi musicali

FONDO MEZIO AGOSTINI

Il fondo musicale di Mezio Agostini (Fano 1875 - Fano 1944), compositore e pianista fanese è stato donato alla biblioteca Federiciana dalla vedova Amalia Michetti nel 1950.
Contiene libretti, spartiti e partiture per un totale di 2.483 documenti.

FONDO ALESSANDRO NINI

È stato costituito dopo il 1965 un altro fondo musicale formato dalle composizioni di Alessandro Nini (Fano 1805 - Bergamo 1880), compositore autore di opere liriche, musica sacra, da camera e sinfonie.
Il fondo contiene la partitura manoscritta dell'opera Virginia (1843), data in deposito alla biblioteca Federiciana dalla Casa Ricordi.

FONDO TEODULO MABELLINI

Il fondo musicale di Teodulo Mabellini (Pistoia 1817 - Firenze 1897), compositore e direttore d'orchestra, è stato donato alla biblioteca intorno agli anni '30 del 1900 dal nipote Adolfo Mabellini.
La biblioteca possiede gran parte degli autografi, molti abbozzi, e perfino un tentativo di stesura di un'autobiografia, rimasto incompiuto.
Il fondo contiene stampe e manoscritti per un totale di 3.317 documenti.

ALTRI FONDI MUSICALI

Sono poi conservati altri fondi musicali come quello di Silvio Zanchetti che contiene 1.074 documenti, Gostini, Torbidoni, Borgogelli ed il materiale della Banda cittadina.

 

 

Stampe e disegni

La sezione manoscritti raccoglie inoltre oltre 600 disegni ed opere grafiche, in prevalenza di progetti e rilievi architettonici e tecnici di edifici fanesi, piante e mappe.
Sono presenti anche 1.100 stampe a partire dal XVI secolo.

Il fondo stampe e disegni è organizzato in due cassettiere A e B.
Nel repertorio seguente sono stati inseriti alcuni dati presenti nelle schede descrittive dei documenti nelle cassettiere.

Il repertorio è ordinato per cassetto.

Repertorio stampe e disegni

 

 

Fondo Fotografico

Fondo fotografico

Il Fondo Fotografico è costituito da diverse raccolte fotografiche.

FONDO FOTOGRAFICO
Il nucleo principale è costituito da circa 5.000 fotografie (tra originali e copie) che si riferiscono, nella maggior parte dei casi, al territorio di Fano, organizzato all'interno di faldoni suddivisi per “soggetto”.
Le fotografie non sono catalogate.
Sono presenti 31 raccoglitori che conservano dei duplicati delle foto fatti in un successivo momento.

NEGATIVI SU VETRO
Sono conservati 1.082 negetivi su vetro, il materiale e catalogato nell'opac provinciale.
È possibile scaricare il repertorio diviso per soggetti.

ALTRE RACCOLTE FOTOGRAFICHE
Sono presenti anche 11 raccoglitori con le foto delle opere di Emilio Antonioni (1865 – 1968), eventi del teatro recenti, il Fondo Fotografico Collegio Nolfi costituito da 11 raccoglitori, nonchè negativi, diapositive e schede relative alle opere conservate nel museo.

Lastre fotografiche elenco per soggetto

 

Fondo del teatro e del carnevale

Il fondo del teatro e del carnevale conserva una raccolta di manifesti che vanno dal 1677 al 1973.
I manifesti sono divisi in base all'anno.
Le annate si possono consutare nella scaricando il prospetto.

Copyright © 2022 Mediateca Montanari e Biblioteca Federiciana - Gestito con Docweb [id] - Privacy Policy